Strumenti personali
Logotipo di UniBa

Sezioni

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui:HomeStudentiSegreterie studentiStudenti stranieriRiconoscimento dei titoli accademici esteri, abbreviazione di corso e valutazione preventiva

Riconoscimento dei titoli accademici esteri, abbreviazione di corso e valutazione preventiva

Tutte le informazioni sulle modalità e le scadenze per il riconoscimento dei titoli accademici esteri e l’abbreviazione di corso.

Destinatari

Studenti italiani, Studenti dell’Unione Europea (UE), Studenti non dell’Unione Europea equiparati (non-UE equiparati), Studenti non dell’Unione Europea residenti all’estero (non-UE), Studenti italiani con titolo di studio estero.

Riconoscimento dei titoli accademici esteri

La domanda di riconoscimento viene presentata per richiedere il riconoscimento di un titolo accademico conseguito all’estero con un analogo titolo universitario rilasciato dall’Università di Bari.

In base alla Legge 11 luglio 2002, n.148 di ratifica ed esecuzione della Convenzione di Lisbona dell'11 aprile 1997, le Università hanno competenza per il riconoscimento dei cicli e dei periodi di studio svolti all'estero e dei titoli di studio stranieri, ai fini dell'accesso all'istruzione superiore, del proseguimento degli studi universitari e del conseguimento dei titoli universitari italiani. Le università esercitano tale competenza nell'ambito della loro autonomia e in conformità ai rispettivi ordinamenti, fatti salvi gli accordi bilaterali in materia.

Il riconoscimento dei titoli accademici esteri per finalità diverse da quelle sopra elencate (per esempio, partecipazione a concorsi pubblici o accesso a professioni regolamentate) deve essere richiesta ad altre amministrazioni dello Stato.
Per avere maggiori informazioni sulla procedura di riconoscimento si invita a consultare con attenzione il sito del Cimea, centro nazionale d'informazione sul riconoscimento dei titoli di studio conseguiti all'estero.

Come fare e documenti da presentare

Abbreviazione di corso

La domanda di abbreviazione  di corso può essere presentata nel caso in cui un titolo accademico estero non sia riconosciuto integralmente dall'Università italiana o nel caso in cui lo studente abbia frequentato un corso di studio all’estero senza ottenere il titolo accademico finale.

La domanda viene valutata dal Consiglio di corso studio competente. Il Consiglio di corso di studio si esprime sulla possibilità di ottenere l'iscrizione ad un corso diverso dal primo in base al numero dei crediti riconosciuti.

Come fare e documenti da presentare

VALUTAZIONE PREVENTIVA

Prima di effettuare l’iscrizione ad un corso di studi, è possibile presentare domanda di prevalutazione del titolo estero pagando un onere amministrativo di € 50,00. Tale importo viene portato in detrazione dalla tassa di equipollenza o dai contributi di iscrizione per gli studenti che danno seguito all’iscrizione. Tale versamento dovrà essere effettuato sul conto corrente postale n. 8706 intestato all'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, con l’indicazione obbligatoria della causale CP "Tassa di valutazione preventiva".

Modulo utilizzabile per valutazione preventiva

 

Pubblicato il: 23/07/2018  Ultima modifica: 13/03/2019