Strumenti personali

Logotipo di UniBa

Sezioni

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui:Home / Coronavirus / Coronavirus: indicazioni del Tavolo tecnico permanente UniBA

Coronavirus: indicazioni del Tavolo tecnico permanente UniBA

25 febbraio 2020

L'Ateneo di Bari  ha istituito un Tavolo tecnico permanente, composto da esperti scientifici che segue con attenzione l'evoluzione epidemiologica internazionale e nazionale e gli aggiornamenti delle linee guida attraverso i siti ufficiali.

Il Tavolo tecnico in accordo con le altre università pugliesi ha fornito le seguenti indicazioni:

  1. le attività di didattica frontale proseguono regolarmente, tanto anche in risposta alla richiesta pervenuta al Rettore dal sig. Ancona, Presidente del Consiglio degli Studenti;
  2. le sedute di laurea e gli esami si terranno regolarmente. A titolo puramente precauzionale ed in funzione della logistica, ciascuna singola Università, può decidere di  contingentare il numero delle persone presenti e procedere alla igienizzazione dei locali secondo le modalità già prescritte dalle autorità competenti.
  3. per quanto riguarda le attività di tirocinio pre-laurea, le attività professionalizzanti e le attività elettive a piccoli gruppi dei corsi di studio dell’area medico-sanitaria che prevedono la frequenza presso le unità operative e ambulatori, anche in relazione alla richiesta pervenuta dalla prof.ssa De Caro, attesa  la scarsa reperibilità dei DPI, si mantiene la già indicata sospensione per un periodo di 10 giorni, a decorrere dalla data odierna.
  4. le predette attività vanno recuperate in modo da non creare disagio allo studente che è in procinto di laurearsi. Laddove ricorrano specifiche esigenze di urgenza ( ad es. sedute di laurea) si potranno svolgere attività formative di didattica frontale sostitutive  degli eventuali credito formativi residui non ancora assolti.
  5. si suggerisce inoltre di valutare opportunamente, caso per caso, anche lo svolgimento dei tirocini e attività didattiche di area non medico-sanitaria, svolte al di fuori dell’Università, in relazione ai criteri epidemiologici ad oggi noti.
  6. per quanto attiene le mobilità Erasmus, non vi sono preclusioni allo svolgimento delle stesse, salvo specifiche indicazioni da parte delle università ospitanti/invianti. In questo senso il coordinamento chiede che i competenti uffici siano a disposizione per i chiarimenti specifici.
Pubblicato il: 04/03/2020 


UniBA è aperta


 

Videomessaggio del Rettore Stefano Bronzini alla comunità universitaria.






Gestione del paziente con infezione respiratoria acuta da Covid-19 sospetta o documentata

Accesso sedi universitarie

next Autodichiarazione accesso

next Tabella ingressi/uscite