Strumenti personali
Logotipo di UniBa

Sezioni

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Quesiti

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO FINALE DEI RIFIUTI SPECIALI PRODOTTI NELLE DIVERSE STRUTTURE UNIVERSITARIE

D.: Il sopralluogo è obbligatorio?
R.: Al punto 7 del paragrafo C.4 di pag. 11 del Disciplinare di gara, è fatto obbligo alle ditte concorrenti di produrre, in sede di offerta, la dichiarazione “di aver preso visione dei luoghi e di aver rilevato direttamente tutte le misure ritenute necessarie alla verifica della possibile realizzazione del servizio”.
Per le modalità di “presa visione dei luoghi” si rinvia a quanto indicato nel paragrafo 2- RICHIESTA DI EVENTUALI CHIARIMENTI – COMUNICAZIONI – RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO, pag. 2 del Disciplinare di gara;


D.: Con la dicitura Rifiuti speciali pericolosi, rifiuti sanitari quali cod. cer includete?
Informazione indispensabile per richiedere la dichiarazione di disponibilità agli impianti.
R.: Con riferimento al quesito inerente i codici CER interessati nell’ambito dell’appalto del Servizio di raccolta, trasporto e smaltimento rifiuti di cui al CIG 55637729E4, si evidenzia che a causa della assoluta eterogeneità delle attività svolte nell’ambito delle Strutture di questa Università, in particolare per quanto riguarda le attività di ricerca, si intendono ricompresi tutti i CER riferiti alle fattispecie dei rifiuti citati nel bando di gara.

D. Relativamente al requisito del possesso di autorizzazione al ritiro e trasporto di carcasse animali e parti anatomiche ex Reg. 1069/2009/CE, in caso di carenza da parte del concorrente, è possibile ricorrere all’istituto dell’avvalimento e/o del subappalto?

R.: Il possesso dell’autorizzazione al ritiro e trasporto di carcasse animali e parti anatomiche ex Reg. 1069/2009/CE, non essendo compreso tra i requisiti speciali di cui ai punti 5.9 e 5.10 di pag. 5 del Disciplinare di gara, non è oggetto dell’istituto dell’avvalimento.

Tale autorizzazione, quale requisito di partecipazione alla gara, deve essere posseduta, pena l’esclusione, da ciascun operatore economico che intenda concorrere alla gara, sia come impresa singola che come componente di ATI/RTI , indipendentemente dall’eventuale ricorso all’istituto del subappalto.

Pubblicato il: 03/03/2014  Ultima modifica: 05/03/2014

Intestazione - Direzione appalti, edilizia, patrimonio


U.O. Appalti pubblici di lavori
Responsabile: Maria Elena CELI

U.O. Appalti pubblici di servizi e forniture
Responsabile: Maria Teresa DE FAZIO


Orari di ricevimento
lunedì-venerdì: 8.00 - 14.00
lunedì - giovedì: 15.00 - 17.00


Organigramma

Fattura elettronica

Guida al servizio di fatturazione elettronica

Contabilità Economico Patrimoniale
accesso riservato al personale UniBA


Per maggiori informazioni contattare le singole unità organizzative dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro deputate alla ricezione della fattura elettronica.