Strumenti personali

Logotipo di UniBa

Sezioni

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui:Home / Ateneo / Sedi e strutture / Sistema Museale di Ateneo / Strutture / Museo di Scienze della Terra

Museo di Scienze della Terra

 

ll Museo di Scienze della Terra offre un semplice e comprensibile quadro dell'evoluzione della Terra e del succedersi della vita su di essa con particolare riferimento alla Puglia.

L'esposizione ed il suo corredo illustrativo e didattico sono mirati alla conoscenza degli strumenti utilizzati nel tempo per lo studio delle Scienze della Terra, nonché all' acquisizione di concetti relativi all'ambiente e alla sua tutela. Attualmente il Museo di Scienze della Terra comprende un settore Geopaleontologico e un settore Mineralogico-Petrografico.

Il patrimonio del Museo, di particolare interesse scientifico e didattico, comprende diverse collezioni di fossili, minerali e rocce. Esso pone le sue basi nelle collezioni storiche acquisite dalla nostra Università nella seconda metà degli anni '50: la collezione Pelloux, considerata una delle più belle e prestigiose raccolte mineralogiche italiane, comprendente 11.000 campioni rappresentativi di 1572 specie; la collezione " Francesco Belli ", una rarissima raccolta di marmi dell'antica Roma, costituita da 578 campioni levigati su 5 facce, provenienti dai territori dell'Impero Romano e per lo più da zone prospicienti il bacino del Mediterraneo. Ultima acquisizione del Museo è la bellissima collezione del prof. Carlo Lorenzo Garavelli, costituita da 1100 campioni di minerali.

Visite guidate al Museo di Scienze dalla Terra

Video

Il video che segue è il risultato di un progetto di tesi sviluppato dalla dott.ssa Donata D’Addabbo per il Master in Comunicazione della Ricerca e Didattica delle Scienze, organizzato dal “Centro di Eccellenza di Ateneo per l’innovazione e la creatività” dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

"Draw my life" di Donata D'Addabbo

Pubblicato il: 20/12/2017  Ultima modifica: 22/04/2020