Strumenti personali

Logotipo di UniBa

Sezioni

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui:Home / Ateneo / Sedi e strutture / Sistema Museale di Ateneo / Strutture / Fisica / Fisica / Collezione degli strumenti d'epoca di fisica

Collezione degli strumenti d'epoca di fisica

La Collezione degli strumenti d'epoca di Fisica si è formata nel tempo dalla fusione di tre collezioni principali: la Collezione dell'Istituto di Fisica Sperimentale, quella dell'Istituto di Meccanica Razionale e quella dell'Istituto di Fisica. A ciò si deve aggiungere una poderosa quantità di strumentazione impiegata nelle passate attività e custodita in vari locali adibiti a deposito proveniente dal discarico di altri istituti.

La Collezione è ospitata dal Dipartimento di Fisica, nel Campus universitario di Bari, e custodita in armadi metallici a quattro ripiani, con ante di vetro, situati al primo piano dell'edificio di Fisica "Michelangelo Merlin" nella zona denominata Anti-aule A e B.

Il nucleo originario della Collezione è costituito dalla Collezione di strumenti dell'Istituto di Fisica Sperimentale, istituito con la Facoltà di Medicina e Chirurgia alla fondazione dell'Università di Bari nel 1925. All'epoca si trovava in alcuni locali sotterranei del Regio Istituto Superiore di Scienze Economiche e Commerciali, in Via Trieste. Comprendeva una serie completa di strumenti didattici usati per esperienze dimostrative nei vari settori della Fisica: Elettromagnetismo, Elettrostatica, Meccanica, Ottica, Termologia, etc.


Legenda:

AC=Acustica

CA=Calore

EC=Elettrochimica

EM=Elettromagnetismo 

ES=Elettrostatica

ID=Idrostatica

ME=Meccanica

OT=Ottica

SG=Statica dei gas

TE=Termologia


Pubblicato il: 20/12/2017  Ultima modifica: 03/08/2018